Due Anni in Oceania: Working Holiday Australia + Nuova Zelanda
10 dicembre 2013
Il Gurpurab Sikh Festival di Delhi (in 20 Scatti)
16 dicembre 2013
Show all

37 Cose (di Viaggio) che Puoi Regalarmi per Natale

Sì, va bene che è il pensiero che conta, ma non ci prendiamo in giro: sappiamo cosa significa accettare con un sorriso la terza Lonely Planet riguardante la prossima destinazione che visiterai, quando in realtà stai solo calcolando quanta carta regalo ti è rimasta per vedere se hai ancora tempo di passarla a qualcun altro.

Oggi ho deciso di venire in aiuto a voi che non sapete cosa regalare alla gente che viaggia. Perché la gente che viaggia, nonostante quel che si sente dire, mica vive di tramonti e docce sotto le cascate. La gente che viaggia vuole cose, oggetti, beni materiali, di consumo, da buttare via l’anno successivo per riceverne altri. Proprio come la gente normale, quella che non viaggia. Ecco quindi una lista di cose più o meno utili, più o meno belle, più o meno da viaggio, da regalare a chi viaggia:

 

Altlante Tascabile delle Isole RemoteAtlante Tascabile delle Isole Remote

Un piccolo libro ricco di storie, immagini e mappe riguardanti tutti quei paesi in cui non andrai mai. Judith Shalansky ha raccolto in questa opera un sacco di informazioni su luoghi irraggiungibili ed incontaminati, ideale per chi pensa di aver già visto tutto quel che il mondo ha da offrire.

Disponibile qui.

 

 

 

Scratch MapScratch World Map

Per coloro a cui piace fare la conta del numero di paesi visitati (piace a tutti, non prendiamoci in giro) ecco un gratta e vinci dell’intero mappamondo. Ogni volta che raggiungerai un nuovo territorio potrai grattarlo su questa mappa. Cosa si vince? Autostima. Disponibile qui.

 

Beardski – Barba Scaldafaccia

Per quelle giornate gelide in cui vorresti avere una barba lunga fino al petto a scaldare il nostro viso, c’è Beardski. Che è esattamente questo. Una barba in velluto perfetta per la montagna, per gli inverni siberiani o per i viaggi in quei luoghi in cui una barba può essere d’aiuto.

Disponibile qui.

 

Tutte le opere di Tiziano Terzani

Tutte le Opere di Tiziano Terzani

Questa raccolta di quasi 4.000 pagine è la collezione di tutti gli scritti del più famoso scrittore di viaggi italiano. Un’opera che si apre con i primi articoli degli anni sessanta e si conclude con “Un Altro Giro di Giostra” pubblicato nel 2004, con tutto quello che ci sta in mezzo.

Disponibile qui.

 

 

 

Gorillapod

Gorillapod è il cavalletto flessibile che permette non solo far stare in piedi la tua macchina fotografica, ma anche di appenderla e agganciarla a diversi tipi di superficie. È il tipo di cavalletto che entra nello zaino, non pesa troppo e regge anche le reflex con obiettivi più lunghi.

Disponibile qui.

 

DJI Mavic Pro Drone

È difficile competere con le riprese cinematografiche fatte da un drone sospeso in aria. Per tutti gli appassionati di video, il drone è la nuova frontiera dell’immagine in movimento ed il DJI Mavic Pro è uno dei migliori per qualità dei filmati e portabilità. Disponibile qui.

 

OlOllo Cliplo Clip

Ollo produce un set di quattro mini-obiettivi da attaccare alla fotocamera dello smartphone. C’è un fisheye, un grandangolo e due lenti macro, per portare le proprie immagini ad un livello superiore senza il peso di una macchina.

Disponibile qui.

 

Cintura Portasoldi

Una cintura resistente con una cerniera interna per nascondere i soldi. Per derubarti dovranno veramente lasciarti in mutande.

Disponibile qui.

 

 

Un Corso da Travel Blogger

Per tutti coloro che vorrebbero fare del viaggio il proprio lavoro, esiste un corso creato da uno dei travel blogger più famosi del mondo che aiuta a realizzare questo sogno. Nomadic Matt ha creato questo corso che serve a trasformare il proprio blog in un business di successo. Il corso dura 12 settimane, può essere seguito on-line e copre tutti gli argomenti che vanno dal SEO al design, ai contenuti e la scrittura. Puoi iscriverti qui.

 

Manuale per Diventare Fotografo di Viaggio di Lonely Planet

Lonely Planet propone un manuale curato in ogni dettaglio, che svela ogni trucco per diventare fotografi di viaggio professionisti. Spiega sia come affrontare le varie situazioni che si incontrano per strada, ma anche come vendere le proprie foto e vederle pubblicate su riviste e siti di settore. Disponibile qui.

 

 

Mappamondo in sugheroMappamondo in Sughero

Se la mappa gratta e vinci non basta (o, come è probabile, ce l’hanno già tutti), esiste questo mappamondo in sughero in cui piantare puntine per tutti i luoghi visitati.

Disponibile qui.

 

Zaino Escursionismo Ferrino

Zaino da Escursionismo Ferrino (48L)

La misura ideale per viaggiare leggeri e a lungo termine oppure per brevi escursioni di trekking. Ferrino, una delle migliori marche di zaini in Italia, produce Finisterre, questo modello ideale per ogni tipo di viaggio avventuroso.

Disponibile qui.

 

 

 

Guida al Mondo di Lonely Planet

Non sei sicuro della prossima destinazione? Questa guida ti chiarirà le idee. O te le renderà ancora più confuse. La prima guida all’intero pianeta, da consultare per ispirazione o per scoprire luoghi che non credevi esistessero, prodotta dal primo marchio di guide turistiche al mondo. 221 paesi e territori, oltre 200 cartine, 700 fotografie e una marea di informazioni.

Disponibile qui.

 

 

Ostrich Pillow

Abbiamo capito che quei cuscini gonfiabili che vendono in aeroporto non funzionano. L’Ostrich Pillow è rivoluzionario: è un cuscino che ti permette di dormire al suo interno. Perfetto in aereo, in treno, in autobus e ogni volta che ti senti un po’ anti-sociale. Disponibile qui.

 

Kobo AuraKobo Aura

Kobo può contenere circa un migliaio di libri nella sua memoria, ha uno schermo anti riflesso ed una luce integrata che non danneggia la vista pur leggendo per tempi lunghi. Legge molti formati diversi ed è l’unico modo per non rimanere mai a corto di storie nuove. In più, pesa pochissimo.

Disponibile qui.

 

 

TileTile

Tile è un piccolo tassello quadrato collegato ad un’app che ti permette di tracciare qualsiasi oggetto di valore. Puoi tenerlo nel portafogli, con il passaporto o con le chiavi e se ti capitasse di perdere uno qualsiasi di questi oggetti, l’app ti indicherà la sua posizione.

Disponibile qui.

 

 

 

Martin Steel Backpacker Guitar

Una chitarra dal corpo così fine che può restare appesa a qualsiasi zaino senza recare troppo disturbo. Quelle di Martin Steel suonano molto bene nonostante le dimensioni.

Disponibile qui.

 

 

 

 

Into the Wild Truth - Carine McCandless

Into the Wild Truth

La storia di Chris McCandless, il personaggio diventato famoso grazie al libro di Jon Krakauer prima ed al film di Sean Penn dopo, viene raccontato questa volta da un punto di vista differente, quello della sorella che durante la sua assenza era a casa ad aspettarlo. Il seguito di una storia che è diventata un simbolo tra i viaggiatori di tutto il mondo.

Disponibile qui.

 

 

 

Moleskine Classica

La usava anche Hemingway. Potremmo noi non fidarci di Hemingway? Certo che no. Mai partire senza una Moleskine e mai tornare senza una collezione di storie al suo interno. Il taccuino classico, semplice e senza tempo.

Disponibile qui.

 

 

Penna Spaziale Fisher

Questa penna è più un’arma segreta che un attrezzo per scrivere. È una penna per situazioni estreme, che resiste e continua a funzionare in ogni condizione. Scrive ad ogni angloazione, anche a gravità zero, in caso vi trovaste nello spazio. Resiste a temperature estreme, dal freddo polare al caldo sahariano. Ed è garantita per sempre.

Disponibile qui.

 

Come diventare un esploratore del mondoCome Diventare un Esploratore del Mondo

Sembra un po’ un libro per bambini, ma non lo è. Keri Smith racconta in questo manuale illustrato come osservare il mondo che ci circonda come se non lo avessimo mai visto prima. Un libro leggero, per viaggiare senza andare lontano.

Disponibile qui.

 

 

 

Sacco a Pelo Ultraleggero

Un sacco a pelo ultraleggero fa comodo sia al caldo che al freddo. Si srotola sugli autobus dove l’aria condizionata è troppo alta, si utilizza quando le lenzuola vengono date solo in affitto ed è la coperta perfetta per quando la temperatura si abbassa.

Qui trovate una selezione dei migliori.

 

Amaca da Viaggio

Poche cose al mondo sono meglio di un’amaca. Questa è della dimensione giusta per essere sempre a disposizione, ovunque nel mondo si decida di andare. È economica, leggera, si appende con due moschettoni e supporta fino a 300 kg. Il tutto si riduce ad una piccola sacca facilmente trasportabile.

Disponibile qui.

 

Adattatore Universale con Uscita USB

Siamo gente tecnologica qui mica hippie degli anni ’60. Ci dobbiamo adattare e per questo esiste questo adattatore, che permette di collegarsi alle prese di oltre 150 paesi.

Disponibile qui.

 

Minipresso, la Macchina da Caffè Portatile

Non puoi proprio fare a meno del tuo caffè al mattino? Per fortuna adesso non devi più. Con Minipresso, puoi portare sia il caffè che la macchina per farlo sempre con te. È compatibile con le cialde Nespresso e pesa poco più di 300 grammi, perfetta da portare in valigia o nello zaino. Disponibile qui.

 

 

 

Manuale di Sopravvivenza

Probabilmente non servirà per quella vacanza in Tailandia, ma chissà che un giorno non possa tornare utile sapere come tirare fuori le gambe nelle situazioni più disparate. Questo manuale tascabile promette di spiegare ogni trucco per sopravvivere in ambienti ostili, dall’oceano alla montagna, dai poli al deserto, anche in situazioni disastrose come uragani, terremoti, alluvioni e incendi. Magari vale davvero la pena dargli un’occhiata, che di questi tempi non si sa mai. Disponibile qui.

 

Coltellino Svizzero Wenger a 141 Funzioni

Non sarà probabilmente il coltellino svizzero con la massima portabilità, ma con il Wenger 19201 non ci si trova mai colti di sorpresa. Ogni possibile funzione immaginabile, prezzo oltre l’immaginabile. Più di 800 €.

Disponibile qui.

 

Trackstick

Il Trackstick è un dispositivo GPS che si tiene in tasca e si ricorda esattamente del nostro percorso. Una volta conlcuso il viaggio si può mettere su Google Earth e si vedrà una linea che indica ovunque si è camminato.

Disponibile qui.

 

ABS Backpack

Se state scalando una montagna e vi volete sentire James Bond vi serve uno zaino con l’ABS. In caso di valanga o cadute o incidenti simili dallo zaino si gonfia in airbag di protezione dal colore acceso, che oltre ad impedire di essere schiacciati permetterà di essere visibili a distanza.

Disponibile qui.

 

The Road Junky Travel Handbook

Tra le guide di viaggio alternative questa è probabilmente la più estrema. Come trovare lavoro in viaggio, come viaggiare per sempre, come farsi ospitare, come fare autostop, dove trovare le droghe migliori e altre cose così. Se non direttamente utile è almeno una lettura interessante.

Disponibile qui.

 

 

Hoboroll

L’Hoboroll serve a organizzare meglio il contenuto dello zaino e risparmiare spazio. È un rullo di nylon che si avvolge intorno ai vestiti e tramite due cinture si può comprimere al minimo. È utile per mantenre tutto al proprio posto e permette di dividere i propri vestiti nei sui cinque scomparti.

Disponibile qui.

 

Sciarpa IOU Project

Una sciarpa per Natale capita a tutti prima o poi. Se deve capitare anche quest’anno potrebbe essere questa. Le sciarpe di IOU project hanno una storia dietro e ve la raccontano. tramite un codice sull’etichetta si può risalire al nome del tessitore in India che ha filato il tessuto, per poi passare all’artigiano in Italia che ha messo insieme il prodotto, ed infine il consumatore finale, tu, che tramite una foto puoi completare tutto il percorso della sciarpa.

Disponibile qui.

Mappamondo in Sughero Adesivo

 

Una mappa in sughero del mondo da incollare alla parete su cui è possibile appendere la collezione di souvenir cartacei (biglietti, foto, cartoline) che si trovano nello zaino alla fine di un viaggio, oppure aggiungere uno spillo per ogni destinazione visitata. Disponibile qui.

Borsa da Vino

Non si potrà portare in aereo, ma un bagaglio per molti necessario durante un viaggio via terra potrebbe essere una valigia appositamente costruita per il vino. Non da troppo nell’occhio e ha un piccolo rubinetto il rilascio facile, utile nei momenti di gioia ma anche in quelli di difficoltà.

Disponibile qui.

On The Road – Il “Rotolo” del 1951

 

La versione che conosciamo di Sulla Strada di Jack Karouac uscì nel 1957, dopo un pesante processo di editing. Il libro però fu scritto nel 1951 e questa è la versione originale trascritta da un lunghissimo rotolo di carta su cui Kerouac aveva scelto di lavorare. Un modo di vedere le avventure di Sal Paradise e Dean Moriarty con occhi nuovi, come furono scritte sotto l’effetto di benzadrina alla conclusione dei viaggi dell’autore. Disponibile qui.

 

Un altro bicchiere di arak - di Angelo ZinnaUn Altro Bicchiere di Arak

Potrei concludere senza consigliare il mio libro? Un viaggio di 6.000 km dalla Cina fino in Italia, viaggiando via terra lungo l’antica Via della Seta, per rompere i pregiudizi nei confronti del diverso. Pubblicato nel 2016 da Villaggio Maori Edizioni, “Un Altro Bicchiere di Arak” racconta l’Iran e la conclusione di un viaggio durato quasi cinque anni.

Disponibile qui.

2 Comments

  1. - Giulz - ha detto:

    Bravo, è da Natale che non so che dire a chi vuole regalarmi cose (e in mezzo ci sono stati compleanno e laurea)! Se la guida sul WH in Nuova Zelanda sia più utile lo saprò dire tra qualche giorno, ma cose come la barba da montagna non si battono facilmente…

Rispondi