fbpx

Esplorando la Street Art di Kiev: 6 Opere

Street Art a Kiev

Dal 2014, nella città di Kiev hanno cominciato ad apparire numerose opere di street art sulle facciate di vecchi edifici sovietici, trasformando la capitale ucraina in un museo a cielo aperto tra i più interessanti di tutto l’Est Europa. Oggi Kiev ospita oltre 150 opere d’arte pubblica prodotte da artisti locali e internazionali che hanno contribuito a rimodellare l’identità della città dopo anni di tensione. Visibili sia dalle vie centrali che dalle aree residenziali a est e ovest del Dnipro, i grandi dipinti di Kiev si integrano nell’architettura urbana, dando nuova vita a strutture in decadimento.

Kiev, una metropoli millenaria con una lunga storia di conflitti, si sta trasformando in un centro vibrante per creativi, spiccando nella scena globale dell’arte di strada. Esplorare Kiev attraverso la sua street art è una caccia al tesoro altamente gratificante; camminando alla ricerca delle composizioni colorate che decorano il paesaggio urbano, si finisce per scoprire monumenti storici, architetture e quartieri cittadini che altrimenti passerebbero inosservati.

1. Lake Mural di Anastasia Belous

Street Art a Kiev: Anastasia Belous
Foto © Angelo Zinna

L’artista Anastasia Belous, ucraina di origine ma residente a Londra, ha dipinto questo murale suggestivo nell’ambito del progetto ArtUnitedUs nel 2016. L’immagine si trova a pochi passi dalla stazione della metropolitana Tarasa Shevchenka e dal Museo d’Arte Moderna nel quartiere Podil. Mostra una donna che galleggia in uno stagno, circondata da ninfee e carpe koi. Nonostante l’uso di colori vivaci e brillanti, il quadro trasmette un senso di calma in mezzo alle strade trafficate della città.

Dove trovarlo: Kostiantynivska 56

2. Senza titolo di Nunca

Kiev Street Art: Nunca
Foto © Angelo Zinna

Basta fare due passi dalla stazione della metropolitana Kontraktova Ploshchad per vedere questo murale dell’artista brasiliano Francisco Rodrigues da Silva, alias Nunca, che spunta dalle vie affollate di Podil. Nel tentativo di unire la cultura brasiliana e quella ucraina, Nunca ha dipinto un uomo cosacco alto 15 metri decorato con motivi tradizionali brasiliani. La creazione di questo murale ha suscitato una polemica tra gli abitanti del quartiere, che si sono opposti alla creazione dell’immagine per proteggere l’edificio secolare su cui è dipinto.

Dove trovarlo: Spaska 6а

3. Renaissance di Seth & Kislow

Street Art Kiev: Seth & Kislow
Foto © Angelo Zinna

Questo gigantesco dipinto che ricopre il muro di un edificio di cinque piani vicino alla Cattedrale di Sant’Andrea e al Museo Bulgakov rappresenta la rinascita dell’Ucraina dopo la rivoluzione del 2014. Creata dall’artista francese Seth in collaborazione con Alexei Kislow, l’opera è stata dipinta per celebrare il French Spring Festival sulla via storica Andriyivskyy alla conclusione delle proteste di Euromaidan. La ragazza del dipinto è adornata con una corona di fiori e indossa la giacca militare usata dai manifestanti nella piazza dell’Indipendenza. La donna rappresenta il nuovo spirito dell’Ucraina; il bambino che tiene in braccio simboleggia la ritrovata speranza per il futuro.

Dove trovarlo: Borychiv Tik 33/6

4. Ritratto di Serhiy Nigoyan di Vhils

Kiev Street Art: Vhils
Foto © Angelo Zinna

Il ritratto dell’attivista del movimento Euromaidan Serhiy Nigoyan è apparso vicino alla famosa Cattedrale di Santa Sofia nell’estate del 2015. L’artista portoghese Alexandre Farto, noto anche come Vhils, ha raffigurato il contestatore armeno-ucraino ucciso nel 2014 durante i disordini di Hrushevskoho. Nigoyan è stato il primo attivista morto nella manifestazione antigovernativa e da allora è diventato un simbolo della rivoluzione ucraina. Questo lavoro è unico non solo per il soggetto ritratto, ma anche per la tecnica utilizzata da Vhils: Invece di dipingere il volto, l’artista l’ha intagliato direttamente sulla parete di un edificio utilizzando mattoni a vista e intonaco cadente per comporre l’opera.

Dove trovarlo: Mykhailivska 22

5. Corvi di Alexandr Britcev

Kiev Street Art: Alexandr Britcev
Foto © Angelo Zinna

Tra i tanti pezzi di street art di Kiev, “Crows” dell’artista locale Alexandr Britcev è uno dei più difficili da trovare. Nascosta all’interno di un anonimo cortile vicino al monumento del Golden Gate, si trova questa parete di mattoni interamente ricoperta di corvi blu scuro che circondano un unico uccello bianco. Il dipinto è stato completato alla fine del 2015 e fa riferimento alla leggendaria voliera di Reitarskaya, dove si dice che tre corvi di nome Cyril, Carlos e Corbin vivano da oltre 20 anni.

Dove trovarlo: Reitarskaya 9

6. River Crossing di Fintan Magee

Street Art a Kiev: Fintan Magee
Foto © Angelo Zinna

È all’incrocio tra le vie Voloska e Khoryva, nel quartiere di Podil, che potrete ammirare il capolavoro di Fintan Magee, il dipinto di un enorme cervo che aiuta un uomo ad attraversare un fiume. L’artista australiano si è offerto volontario per comporre l’immagine sulla sede del Servizio Sanitario ed Epidemiologico Statale dell’Ucraina, per rappresentare il periodo di transizione che il Paese stava attraversando dopo la rivoluzione e, allo stesso tempo, attirare l’attenzione dell’opinione pubblica sulle attuali questioni ambientali.

Dove trovarlo: Voloska 19/22